Convegno: le carte vincenti del marketing

Che siano cartacee, in PVC o virtuali, che trovino posto nel portafoglio dei consumatori o che siano dematerializzate in App, le Card, in tutte le loro declinazioni (fidelity, gift, reward, discount), sono lo strumento cardine del marketing relazionale e protagoniste assolute dei loyalty program.

I casi di successo di brand internazionali offrono spunti per la costruzione di un loyalty system vincente, applicato ai principali settori merceologici.
                                                                                                               
Il convegno, organizzato e promosso da Promotion Expo, si svolgerà mercoledì 3 ottobre 2018, presso l'hotel Michelangelo sito in Piazza Luigi di Savoia 6, Milano.
La partecipazione al convegno è gratuita e riservata, previa registrazione, alle aziende e ai possessori di partita Iva.
 

PROGRAMMA

 

9.30 – 10.00
Registrazione e welcome coffee
 
10.00-10.30
Introduzione a cura di Antonio Votino

10.30-11.15
La Gift Card secondo Mondadori Retail: un solo strumento, molteplici vantaggi
Relatori: 
* Francesco Riganti - Marketing Director Mondadori Retail
* Simona Rossi - Category Manager: Giftcard - Giftbox - Food&Beverage - Travel - SiS - Mondadori Retail
* Paola Tacca - Vodafone Happy Partnership Manager - CVM Consultant, SJ Product & Partnership Manager, Seri Jakala
* Eleonora Corbetta - Customer Reward & Loyalty Vodafone Happy - CVM Consumer
Abstract:
Offerte mirate, vantaggi esclusivi e contest imperdibili, il tutto realizzato con uno strumento semplice e immediato: la Gift Card. Due campagne, due modi differenti di interpretare utilizzo e potenzialità di un alleato vincente, fondamentale per ottenere partner importanti, clienti fidelizzati, nuove acquisizioni e traffico sul punto vendita.
 
11.15-11.30 Coffee break
 
11.30-12.15
La tecnologia a supporto delle Operations
Relatori:
* Alessandro Tiretta - CEO RetApps
* Paolo Zanco - Retail Operations Manager Boggi Milano
Abstract:
Boggi Privilege è il programma vantaggi che Boggi Milano dedica ai propri clienti.
Per rendere unica l’esperienza d’acquisto Boggi Milano ha introdotto l’innovativa tecnologia FTF, un nuovo metodo di riconoscimento legato allo smartphone/telefono cellulare del cliente, implementando così una nuova soluzione di fidelity basata sull’utilizzo del bluetooth senza l'installazione di una app dedicata,  in sostituzione della tradizionale Privilege Card. Dopo un periodo di test iniziale, il sistema è stato adottato in  tutti i 150 stores.
 
12.15-13.00
Progetto InTour - come con il turismo e l'innovazione è possibile valorizzare i consumi locali
Relatori:
* Fabrizio Boschetti - Sales Manager Shopping Plus
* Emanuele Tarroni - Responsabile sistemi di pagamento - Gruppo Iccrea Banca
Abstract:
PSD2 e Fintech impongono ai player tradizionali del mondo dei pagamenti di fornire ai Merchant servizi innovativi ed a valore aggiunto, sia per migliorare la user experience che per dare vantaggi. Sconti immediati, coupon e cashback sono entrati nel linguaggio comune degli Istituti Bancari.
Shopping Plus è partner di Iccrea per l'innovativo progetto InTour del terzo gruppo bancario d'Italia.
 
13.00-14.00 Light lunch
 
14.00-14.45
Kia e Carrefour: il media mix perfetto per un’operazione promozionale vincente
Relatori:
* Giansimone Graziosi - Responsabile Dealer Marketing Kia-Innocean
* Elio Tornabene - Senior Media Manager Kia-Innocean
* Flora Leoni - Responsabile B2B Development Carrefour
Abstract:
Costruire una meccanica promozionale ingaggiante, innovativa ed efficace è una sfida che ogni brand deve oggi affrontare per fare la differenza sul mercato.  Quando l’industria collabora con la grande distribuzione però si sviluppano potenzialità commerciali significative anche in termini di relazione con il cliente.Per questo Kia ha scelto Carrefour per sostenere il lancio della Gamma ECO GPL e di Kia Stonic Urban con due campagne promozionali di grande efficacia che uniscono una meccanica promozionale accattivante, un media mix omnicanale e un montepremi di grande valore per i cliente composto da Gift Card Carrefour e la nuova autovettura di KIA.
 
14.45-15.30
Viviparchi - un mondo fantastico a portata di famiglia
Relatori:
* Saverio Fontana - CEO Viviparchi
* Tiziana Gallina - Local Store Marketing Specialist Burger King SEE Italy

15.30 – 16.15
La Fidelizzazione in tasca: come una Fidelity card formato App può incrementare il business
Relatori:
* Roberto Cuccaro - Direttore Commerciale Webapp
* Paolo Russolillo - Direttore Commerciale Spio
Abstract:
L'applicazione MySpio è lo strumento che consente a Spio, una tra le aziende più importanti al Sud nel settore dell’abbigliamento per bambini, di fidelizzare i propri clienti e comunicare direttamente con tutte le mamme e i papà della Campania e non solo.
La Campagna di Fidelizzazione, messa in atto con l'obiettivo di aumentare il valore dello scontrino medio, gode a pieno delle funzionalità dell'applicazione: la Fidelity Card Virtuale, i Coupon e le Notifiche Push.

16.15 -16.30
Sessione di domande e riposte

 SPONSOR

 

3D PRINT – www.3dprint.it
AMA GROUP - www.amagroup.eu
CARREFOUR - www.carrefour.it/giftcard
CUBAPP – www.cubapp.it

DIGITAL MARKETING SOLUTIONS - www.buonmercato.com
EDENRED - www.edenred.it
E-FARM GROUP - www.efarmgroup.com
RETAPPS - www.retapps.com
SHOPPING PLUS - www.shoppingplus.it
VIVIPARCHI – www.viviparchi.eu
WEBAPP – www.webapp.it
WELOGA - www.gadgetpersonalizzati.it
PRODIR - www.prodir.com


 

REGISTRATI ORA


BROCHURE

Social Wall

RIFLESSIONI: “Instagram addicted" - Instagram è diventato nel tempo strumento indispensabile per una strategia digitale - . 🤓 E voi come la pensate? #commentbelow ⬇️ Sarebbero circa 11 milioni gli utenti italiani di Instagram, attivi almeno una volta al mese, il 30 per cento in più rispetto allo scorso anno. I dati mostrano chiaramente come Instagram sia diventato nel tempo strumento indispensabile per una strategia digitale, anche e soprattutto per i soggetti business. In molti casi e per molti argomenti, infatti, è il social da cui proviene il grosso delle conversazioni che riguardano marchi e prodotti. Conversazioni fondamentali quando si tratta di utilizzare la Rete in funzione di ascolto e di gestire al meglio il rapporto con la propria community. Se si analizzano i settori ne esce protagonista e in piena maturità il solo settore dell’abbigliamento e degli accessori, seguito a distanza dal personal care e dal food. Quanto alla frequenza di pubblicazione, i settori più prolifici sono il publishing con poco più di 100 post al mese, il media ed entertainment con circa 70 condivisioni mensili e lo sport&wellness e l’eCommerce con oltre 60 post. Una riflessione importante merita la strategia che il brand dovrebbe adottare ogni volta che pensa ad una campagna social a suon di hashtag. Molto spesso tali campagne hanno più successo su Instagram che sugli altri social. Per quanto, infatti, il numero di post possa sembrare superiore su Twitter per esempio, il tasso di engagement raggiunge solo su Instagram il 97%. Anche a prescindere dall’identikit specifico degli utenti, dati come questi sono, insomma, la conferma che strumenti come Instagram, specie se giocano sulla dimensione visual, sono da considerare oggi strategici per la presenza digitale di brand e altri soggetti business. Lo dimostrano, del resto, il successo e le applicazioni di alcune feature di recente introduzione, dai contenuti temporanei in stile Snapchat al tasto compra, passando per lo zoom sui post. E voi come la pensate? #commentbelow

100% italian quality, minimalistic, eco-friendly, glamorous and contemporary design. 🌍 This is @corvascedesign at @promotionexpo_shopexpo 2019 ♻️ Are you going to join the #sustainablechallenge at @promotionexpo_shopexpo 2020? . #design #eco #friendly #sustainable #challenge #bag #unconventional #show #milano #fiera #fashion #green #planet

Questione di format 🤓 E voi come la pensate? #commentbelow . È sempre più complesso e articolato il panorama nel quale le insegne del grocery si trovano ad operare. Avvicinate sempre di più da una tendenza generale in cui i format generalisti entrano in competizione con format specialistici, politiche di trading down convivono con politiche di trading up. La conseguenza è che i retailers che fino ad oggi operavano sul mercato con format generalisti progettano e sperimentano format specialistici. I big players della distribuzione internazionale, sullo sfondo di mercati ormai maturi, mettono in atto strategie proattive orientate a conquistare nuovi clienti che integrano i propri acquisti e si rivolgono a diversi format distributivi per la spesa grocery. In un contesto in cui i confini tra i canali diventano sempre più "liquidi", i format mainstream lasciano gradualmente spazio ai nuovi format "ibridi". Nell'era del "tutti contro tutti", come cambierà la customer journey del cliente? E come reagiranno le insegne a fronte del nuovo scenario competitivo? Investiranno maggiormente sui format specialistici oppure sul riposizionamento dei format generalisti? Attueranno una strategia di specializzazione di formato oppure di portafoglio formati "allargato"? Progetteranno format sempre più ibridi oppure differenziati e distintivi? Qual è la cornice in cui le promozioni possono fare la differenza? Sicuramente cambia la mentalità, ma il tema del promozionale rimane un punto nodale sul quale investire. E voi come la pensate? Commentate e fatecelo sapere 🧐

Le temperature di questi giorni ci stanno mettendo a dura prova. Gli accessori di @marinisilvano e @navigalibero ci vengono in aiuto 😎 Vieni a scoprire la nuova collezione a Promotion Expo 2020! 🧢👒☀️🌡️ Vi aspettiamo dal 18 al 20 di Marzo a @mico_milano, gate 15 . #mico #milano #summer #temperature #hat #fiera #ops #promotionexpo #savethedate